Idrogeologia Applicata e Ambientale

Le ricerche svolte dallo Studio Geologico Ambientale in campo idrogeologico, vertono principalmente alla valutazione della consistenza delle risorse idriche sotterranee, alla valutazione della loro vulnerabilità, al rischio di inquinamento degli acquiferi ed alla idrogeologia dei contaminanti. Questo tipo di studio preliminare risulta necessario sia nelle piccole opere come ad esempio scarichi e realizzazione di pozzi domestici, sia per grandi opere dove il rischio idraulico risulta significativo e occorre intervenire in maniera specifica.

Inoltre da anni lo Studio Geologico ambientale si occupa della progettazione e realizzazione di pozzi di ogni genere ed uso (nelle foto alcune fasi della realizzazione in Toscana), offrendo consulenza sia durante l’iter burocratico per la richiesta di ricerca e derivazione di acque dal sottosuolo (interagendo con i vari organi competenti), che durante le fasi di avvio e manutenzione dell’opera (prove di portata, misure freatimetriche, monitoraggi, campionamenti e analisi di acque ecc..).

 

Attraverso l’utilizzo di software GIS si realizzano Carte Idrogeologiche con indicazioni del grado di permeabilità delle formazioni, del battente piezometrico, della profondità degli acquiferi, della presenza di sorgenti o pozzi.

Lo Studio dispone anche delle attrezzature idonee per l'esecuzione di campionamenti di acque di falda o scarico nel rispetto delle prescrizioni contenute nel D.Lgs 152/06, con lo scopo di preservare il campione prelevato da eventuali contaminazioni e/o dispersioni di sostanze significative. I campioni possono essere inviati a laboratori di fiducia per analisi chimico-fisiche e/o batteriologiche volte alla ricerca o della qualità o di potenziali sostanze contaminanti, secondo i limiti di legge.

Per lo svolgimento di analisi idrogeologiche, lo Studio Geologico Ambientale si avvale anche di indagini di Tomografia elettrica, un metodo di acquisizione ed elaborazione del dato che è in grado di restituire rappresentazioni bidimensionali e tridimensionali ad alta risoluzione delle caratteristiche elettriche del sottosuolo, attraverso l’utilizzo di particolari softwares.

Recentemente, lo Studio ha la possibilità di procedere al monitoraggio per l’individuazione e l’allontanamento del Radon “indoor” (gas radioattivo presente principalmente nelle acque profonde che si trovano a basse temperature e che di solito viene sprigionato a livello superficiale quando la temperatura si alza).