Scarico Acque Reflue

La direttiva comunitaria quadro in materia di acque (WFD 2000/60/CE) prevede che ogni stato o regione o “distretto idrografico” promuova le azioni necessarie per raggiungere o mantenere il “buono stato di qualità “ delle acque superficiali o profonde entro l’anno 2015.
Per dare attuazione alla direttiva quadro e alla legge italiana di recepimento (D.Lgs. 152 del 2006), gli scarichi idrici, suddivisi per tipologia e per corpo recettore, devono essere controllati per verificare la conformità degli stessi ai limiti di emissioni previsti dal D.Lgs. 152/2006.
Da anni lo Studio Geologico Ambientale si occupa della consulenza, gestione e controllo in materia di scarichi idrici offrendo al cliente completa assistenza nella compilazione e presentazione delle pratiche di rinnovo e/o nuova autorizzazione agli scarichi da presentare agli organi competenti.

Lo Studio Geologico Ambientale offre inoltre la progettazione e fornitura di impianti per il trattamento e la depurazione delle acque provenienti sia da scarichi civili che da scarichi industriali a servizio di utenze pubbliche e private, promuovendo l'utilizzo di materiali e processi ecocompatibili come fitodepurazione e biofiltri.

scarichi-idrici-pisa

nella foto: Pisa, Toscana, acque chiuse